Maggio, siamo nel pieno della primavera Tutto si riempie di colori! Protagoniste del mese sono le albicocche, frutto meraviglioso.

                                                 

Una leggenda?  In origine era solo una pianta ornamentale con bei fiori bianchi; quando l’Armenia venne invasa dai nemici fu ordinato di abbatter tutti gli alberi che non producevano frutto per ottenerne legname e questo sarebbe stato anche il destino dell’albicocco. Una fanciulla nell’ apprendere tale notizia si rattristò molto. Si sedette ai piedi dell’albero e pianse per tutta la notte. Al mattino la giovane rimase stupita quando notò sui rami dell’albicocco dei frutti dorati: le albicocche. Qualcuno aveva trasformato le sue lacrime in frutti dolci e succosi.

In altre leggende viene anche indicata come il frutto proibito assaggiato da Adamo ed Eva al posto della mela. Nella tradizione popolare inglese sognare l’albicocca porta fortuna, mentre altrove simboleggia la timidezza in amore.

Frutto dolce … e’ proprio la marmellata di albicocche a essere utilizzata per farcire la celebre torta Sacher, tipica della tradizione dolciaria viennese.

Mentre le ammiro e sento sotto le dita la pelle vellutata mi viene l’idea di una raffinata  creazione floreale roselline bianche delicate, teneri e inebrianti gelsomini e sensuali albicocche.

                                               

Peccato che non possiate sentire il profumo … !

 

Ogni mese un frutto: la sensuale albicocca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *